GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE
COMUNE DI TAVAGNACCO -
FRIULI VENEZIA GIULIA

   Home
   Dove Siamo
   La Squadra
   La Sede
   Gli Interventi
   Contattaci
   Iscriviti
 Links
   Numeri Utili










Art. 1 della legge della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia 31 dicembre 1986, n. 64, concernente:
"Organizzazione delle strutture ed interventi regionali in materia di protezione civile": "L'Amministrazione regionale ……assume a propria rilevante funzione, da svolgere a livello centrale, quella del coordinamento di tutte le misure organizzative e di tutte le azioni, nei loro aspetti conoscitivi, normativi e gestionali, ……. dirette a garantire, in un quadro di sicurezza dei sistemi sociali regionali, l'incolumità delle persone, e/o dei beni e dell'ambiente rispetto all'insorgere di qualsivoglia situazione od evento che comporti agli stessi grave danno o pericolo di grave danno e che per loro natura ed estensione debbano essere fronteggiate con misure straordinarie, nonché a garantire il tempestivo soccorso."

Il gruppo di volontari di protezione civile del comune di Tavagnacco al momento composto da 40 volontari opera con il sindaco come massima autorità locale di protezione civile e nelle attività extracomunali con il coordinamento della sala operativa regionale(SOR) situata a Palmanova nel CENTRO FUNZIONALE DECENTRATO DEL FRIULI VENEZIAGIULIA.

Il gruppo di Protezione Civile comunale si impegna ad intervenire in tutte quelle situazioni di emergenza che possono comportare pericolo alla popolazione e soprattutto che necessitano di un intervento capillare ed immediato. Nel rispetto delle normative di legge rientrano nei compiti della protezione civile anche attività di carattere formativo sia dei componenti del gruppo sia di informazione dei cittadini con particolare attenzione al mondo della scuola

I componenti del gruppo oltre ad avere una formazione base comune devono sostenere una visita medica che certifichi il loro stato in relazione ai compiti che possono essere chiamati a svolgere,nel rispetto del DL81/2008 sulla sicurezza per svolgere determinate attività devono seguire corsi formativi specialistici ed ogni componente viene dotato di un equipaggiamento completo di dispositivi di protezione individuale (DPI)da utilizzarsi sempre in caso di attività e/o emergenza. La collaborazione, lo spirito di gruppo e la preparazione dei volontari sono necessità prioritarie per la formazione della squadra soprattutto in casi di emergenza, come è stato dimostrato nel corso degli anni,La necessità di comunicazione all'interno della squadra durante le varie attività è garantita da apparati radio e le attrezzature disponibili sono le più varie, dalle pale e picconi, alle motoseghe, idrovore, generatori elettrici,mezzi di trasporto a due e a quattro ruote motrici etc.
Incontri ed attività addestrative vengono organizzati dai responsabili della squadra durante l'anno, sia per scopi di istruzione, sia per costituire un sufficiente grado di conoscenza ed amicizia fra i membri del gruppo. A questo proposito i membri della squadra della Protezione Civile comunale si incontrano il primo mercoledì di ogni mese presso la sede comunale per la programmazione delle attività in progetto e la condivisione delle idee.